La storia di 530ettari

Il nostro sogno nella campagna romana

Era il 1977 quando una cooperativa di contadini e braccianti iniziò a coltivare alcuni terreni agricoli a Sud di Roma. Il sogno era quello di realizzare in modo naturale, e controllando direttamente ogni fase della filiera, le migliori materie prime con le quali produrre formaggi, conserve, salse, biscotti, confetture e molto altro, da mandare ogni giorno sulle tavole della Capitale. Tutte rigorosamente bio. Nasceva così un’azienda agricola che oggi coltiva con metodo biologico e biodinamico 530 ettari dai Monti Lucretili in Sabina, al cuore della Riserva Naturale Decima Malafede.